Come intonacare, rasare e pitturare in interno

Negli interventi di ristrutturazione, come in quelli di nuova costruzione, è spesso necessaria l’applicazione di un nuovo intonaco con successiva rasatura e quindi pitturazione. Per esempio, nell’ambiente bagno può essere indispensabile per motivi come: modifica dell’altezza dei rivestimenti o loro rimozione, rinnovo dell’arredamento, regolazione delle pareti a seguito dell’installazione di nuovi elementi.

L’impiego di un’ampia gamma di prodotti adatti a questo tipo di lavori garantisce una qualità e una durata dell’intervento nel tempo, anche in ambienti critici soggetti a frequenti sbalzi di temperatura e umidità.

Tecnica di esecuzione

  1. Verificare che il supporto sia pulito, stabile e privo di parti in distacco. Se il supporto presenta mancanze o tracce per gli impianti è possibile riempirle utilizzando la malta webermix pratico.

  2. Inumidire il supporto e applicare l’intonaco weber IP610 extra in uno spessore di 1,5 - 2 centimetri per mano (fino ad un massimo totale di 4 cm). (Foto A)

  3. Dopo almeno 4 ore, a prodotto indurito, rabbottare la superficie per irruvidirla.

  4. Attendere minimo 7 giorni, inumidire leggermente il supporto per l’applicazione della rasatura scegliendo tra: webercem RP370 (per una finitura a granello), webercem RS350 o webercem RK355webercem RN360 (per una finitura liscia) o webercem RasaZero (per una finitura lucida extra-liscia).

      L’applicazione del rasante viene eseguita in due mani con attesa di circa 60 minuti fra la prima e la seconda (Foto B-C)

  5. Rifinire con frattazzo di spugna, inumidendo se necessario, fino ad ottenere una superficie uniforme

  6. A completa maturazione della rasatura (minimo 7 giorni), applicare a rullo o pennello le pitture traspiranti per interno della linea weberpaint in due o più mani, scegliendo tra: weberpaint mistral, weberpaint protect (per ambienti umidi come bagni e cucine) o weberpaint thermo (per ambienti critici come lavanderie, interrati e ambienti con elevati livelli di umidità). L’attesa fra una mano e quella successiva deve essere di minimo 6 ore. Attenersi alle indicazioni riportate in scheda tecnica circa la diluizione delle pitture weberpaint (Foto D).

Note e avvertenze

Punti di discontinuità (ad esempio travi, pilastri, pannelli isolanti a contatto con tamponamento in laterizio) devono essere armati con rete in fibra di vetro, che sarà applicata nello spessore dell’intonaco e non in aderenza alla muratura. Attendere sempre la completa maturazione del rasante prima dell’applicazione della pittura. In caso di superfici dall’assorbimento irregolare applicare webeprim RA13 o weberprim fondo prima dell’applicazione delle pitture traspiranti per interno della linea weberpaint.