Come realizzare un sistema di isolamento termico con finiture tradizionali o rivestimenti pesanti

Il principale limite dei sistemi di isolamento termico tradizionale, sistemi ETICS o più comunemente “sistemi a cappotto”, è il fattore estetico. Ovvero il tipo di rivestimento con cui possono essere finiti. Le linee guida, la tipologia dei materiali e le loro caratteristiche, fanno sì che l’aspetto della parete sia circoscritto ad alcune tipologie di finiture e cromie. Il sistema costruttivo webertherm robusto universal consente di superare questi limiti scegliendo finiture tradizionali, come intonaci cementizi, o a base calce idraulica naturale, che possono essere completati anche con pitture. Oppure l’applicazione di rivestimenti pesanti in parete come pietre naturali o ricostruite piuttosto che ceramiche di grandi formati.

Tecnica di esecuzione

  1. La partenza del sistema prevede un pannello a basso assorbimento d’acqua come webertherm XW300. Questo verrà applicato per una altezza non inferiore a 15 cm oltre al piano di calpestio.

  2. Il sistema webertherm robusto universal permette di scegliere fra pannelli isolanti di diversa natura e caratteristiche. EPS bianco come webertherm F o G, in schiuma polyiso o resina fenolica come webertherm PIR o webertherm PF022, pannelli di origine naturale come lana di vetro webertherm LV034 o sughero webertherm S125 (Foto A).

  3. La finitura del sistema consente di scegliere diversi cicli.

    • Moderno: applicazione di un intonaco cementizio webertherm Into, idoneo a ricevere tutti i tipi di finiture colorate. Previa applicazione della rasatura webertherm Into finitura (Foto B).

    • Tradizione: applicazione di un intonaco alla calce idraulica naturale, webertherm Intocal, ideale per garantire la massima traspirabilità al sistema; il ciclo di completa con la rasatura webertherm Intocal finitura (Foto C).

    • Pietra: applicazione di un intonaco cementizio ad elevata resistenza meccanica che, in combinazione con un collante ad elevate prestazioni (della linea webercol UltraGres) consente l’applicazione di carichi pesanti in facciata (Foto D).

Note e avvertenze

  • Il seguente ciclo è proposto ai soli fini illustrativi; per l’installazione di webertherm robusto universal si suggerisce di seguire tutte le indicazioni riportare nel Quaderno Tecnico webertherm robusto universal

  • Specifici cicli applicativi, scelta di pannello in lana di vetro e finiture idonee, consentono di raggiungere ulteriori prestazioni come isolamento acustico, oltre che termico, ed alta resistenza al fuoco