Colle per piastrelle: principali caratteristiche e modalità d'impiego delle colle cementizie
Tra le tipologie di collante esistenti, le colle cementizie trovano ampio impiego nella posa in opera di piastrelle e rivestimenti. Si tratta di prodotti in grado di garantire la medesima efficacia sia in ambienti interni sia esterni. 
Dalla posa dei grandi formati di gres a pavimento, alla posa su sistemi di impermeabilizzazione di balconi fino ad arrivare alla posa in facciata di edifici moderni, gli ambiti di applicazione dei collanti sono numerosi; solo affidandosi ad un collante di qualità è possibile ottenere risultati all'altezza delle aspettative destinati a durare nel tempo.

La qualità dei prodotti Weber: una gamma completa di colle cementizie
Affidarsi a Weber significa acquistare il collante migliore in base alle differenti esigenze. Un’approfondita guida di scelta, che confronta la tipologia del sottofondo, la dimensione e la natura dell’elemento da rivestimento (gres o marmo, mosaico o materiale ricomposto) vi conduce alla colla più idonea per le vostre necessità.
La sempre maggior diffusione dei grandi formati di piastrelle in gres o le nuove tendenze, che ripropongono il rivestimento esterno degli edifici con gres ceramico, richiedono l’impiego di colle prestazionali a deformabilità migliorata come webercol Progres Top S1 o webercol UltraGres Flex. Si tratta di adesivi cementizi con alto contenuto di resina per garantire un’adesione sicura e duratura nel tempo.
Una maggiore attenzione alle necessità applicative del posatore ci ha portato a sviluppare un collante che, alle elevate prestazioni, unisce un’ottima lavorabilità grazie ad un inerte molto fine ricavato dalla macinazione di marmi selezionati. Nasce cosi webercol UltraGres 400 una colla a doppia consistenza, tixo e fluida, che a seconda del quantitativo d’acqua impiegato per la miscelazione, può essere lavorata sia con una consistenza pastosa ma sempre morbida (ad esempio per la posa in verticale o in caso di posa di gres o pietre pesanti), sia con una consistenza semi-fluida che la rende estremamente scorrevole e adatta per la posa di gres ceramico a basso spessore a pavimento o per la posa del mosaico.