Come costruire un muretto di recinzione

Per un giardino abbastanza ampio, potrebbe essere utile delimitare alcune aree dedicate ad esempio alle aiuole oppure innalzare un muro che possa delimitare i confini del giardino stesso. La costruzione del muretto va pianificata: occorre delimitare l’area d’intervento del giardino, individuare l’estensione, l’altezza e la forma del muretto, preparare la base solida che ospiterà l’intera struttura, servirsi di guide per ergere il muretto in modo perfettamente verticale. I muri devono essere costruiti a piombo ovvero essere perfettamente verticali per non generare problemi di natura statica oltre che estetica.

Tecnica di esecuzione

  1. Inumidire i blocchi di laterizio prima della posa soprattutto nei periodi caldi e secchi.

  2. Miscelare per 3 minuti il webermix pratico con betoniera, mescolatore a coclea o trapano, aggiungendo la giusta quantità di acqua come da scheda tecnica.

  3. Affiancare i laterizi, incollandoli con la malta preparata, e creare filari fino all’altezza desiderata.

  4. Creare fughe di malta di circa 1 cm tra mattone e mattone, filare e filare fino a raggiungere l’altezza e l’estensione desiderata e progettata per il muretto.

  5. Utilizzare webermix pratico per eseguire l’intonaco in spessori per mano non superiori a 2 cm e livellare con la staggia.

  6. Rabottare la superficie intonacata del muretto, riquadrare gli angoli e spigoli realizzati

  7. Attendere almeno 7 giorni prima di applicare il rasante webercem RK355, su supporto umido con una spatola metallica.

  8. Dopo un’ora procedere alla stesura della seconda mano di prodotto sul muretto.

  9. Rifinire con frattazzo di spugna inumidendo con acqua se è necessario per ottenere una superficie priva di giunte e sormonte.

  10. Applicare webercote acrylcover nella granulometria desiderata secondo le indicazioni riportate sulla confezione alla voce “Caratteristiche di messa in opera”.

Situazioni speciali

  1. Nel caso di costruzione di muretti con mattone faccia a vista, è possibile utilizzare weber facciavista come malta da muratura per elevazione e sigillatura.

  2. Per conferire ulteriore protezione e difesa dagli agenti atmosferici all’opera, si consiglia l’applicazione del protettivo idrorepellente weber FV-A.

Note e avvertenze

È possibile finire l’opera utilizzando come alternativa al rivestimento colorato una pittura acrilica, in combinazione con un rasante di differente granulometria per ottenere l’effetto estetico desiderato.