Scegliere i migliori rivestimenti per la facciata

La scelta della pittura e dei rivestimenti per esterni si basa sull’analisi del tipo di supporto e delle sue condizioni: noi di Weber abbiamo messo a punto una gamma di finiture specifiche per ogni esigenza, in grado di proteggere, rinnovare e migliorare l’aspetto degli edifici di vecchia o recente costruzione.

Weber Italia
  • I prodotti a base organica presentano una buona lavorabilità e assicurano prestazioni di lunga durata. Oltre che per la facilità d’applicazione sia su facciate nuove che su superfici esistenti adeguatamente preparate e per la possibilità di utilizzarli in sistemi di isolamento a cappotto.

  • I rivestimenti silossanici e acrilsilossanici si contraddistinguono per l’ottima traspirabilità e per l’elevata resistenza ad alcali e agenti atmosferici, anche in condizioni climatiche molto severe. Si tratta di prodotti microporosi che, una volta essiccati, si caratterizzano per la tipica struttura reticolare che consente il passaggio dell’umidità dall’interno all’esterno, contrastando il problematico rigonfiamento degli intonaci, e allo stesso tempo impedisce la penetrazione dell’acqua.

In virtù della loro traspirabilità e idrorepellenza, le facciate trattate con questi prodotti non presentano problemi di infiltrazioni, umidità o muffe, resistono all’attacco di alghe, muschi e altri microrganismi che spesso sono una delle cause del loro deterioramento, ostacolano la corrosione da inquinamento e hanno anche una bassa presa dello sporco che viene trascinato via insieme alla pioggia: il cosiddetto “effetto goccia” fa scivolare l’acqua piovana impedendole di attraversare il supporto.

Queste caratteristiche, unite alla resistenza ai raggi UV, permettono di conservare a lungo l’intensità dei colori delle facciate degli edifici trattati e rendono i prodotti Weber ideali anche per facciate ad alta efficienza energetica. Durevoli e performanti, sono disponibili in 242 colorazioni per soddisfare le diverse necessità di progettisti e applicatori. Finiture colorate di questo tipo rimangono stabili per molto tempo contribuendo, in tal modo, a ridurre le spese di manutenzione dell’immobile.

Le pitture e i rivestimenti silossanici assicurano un alto livello di protezione, efficacia e durata, e possono essere utilizzate all’interno o all’esterno su supporti di tutte le tipologie edilizie trattati con apposito preparatore, anche su pannelli in cartongesso e fibrocemento. Sono dotati di un’ottima capacità di penetrazione e mascherano molto bene le imperfezioni della facciata. I rivestimenti colorati sono disponibili in tre diverse granulometrie: F 0,8 mm, R 1,2 mm, M 1,5 mm.

Per gli edifici storici, gli immobili in fase di restauro e le strutture situate in zone particolarmente umide, come laghi, fumi e coste, Weber propone pitture e rivestimenti colorati ai silicati di potassio, prodotti di natura chimica interamente minerale caratterizzati da un’ottima permeabilità al vapore acqueo e da un’elevata resistenza a escursioni termiche, sole e piogge acide. Anche in condizioni climatiche aggressive, questi prodotti assicurano una stabilità cromatica di lunga durata, nonché finiture di grande valore estetico. Dato che questi colori formano un legame minerale inscindibile con il supporto senza creare una pellicola superficiale, la pittura non può sfogliare.

Per gli edifici storici, gli immobili in fase di restauro e le strutture situate in zone particolarmente umide, come laghi, fumi e coste, Weber propone pitture e rivestimenti colorati ai silicati di potassio, prodotti di natura chimica interamente minerale caratterizzati da un’ottima permeabilità al vapore acqueo e da un’elevata resistenza a escursioni termiche, sole e piogge acide. Anche in condizioni climatiche aggressive, questi prodotti assicurano una stabilità cromatica di lunga durata, nonché finiture di grande valore estetico. Dato che questi colori formano un legame minerale inscindibile con il supporto senza creare una pellicola superficiale, la pittura non può sfogliare.