webersan thermo evoluzione: monoprodotto per il risanamento e l’isolamento termico delle murature umide

Per combattere il fastidioso problema dei muri umidi e in particolare dell’umidità da risalita, abbiamo più volte parlato degli intonaci deumidificanti come soluzione definitiva e duratura nel tempo.

Weber può vantare decenni di successo nella ricerca e sviluppo di soluzioni per le diverse tipologie di murature da risanare, in qualsiasi condizione di umidità e grado di salinità.

Le ultime novità riguardano la duplice questione del risanamento e al contempo dell’isolamento delle murature umide e saline.

Quando in una muratura affetta da umidità di risalita, oltre alle tipiche efflorescenze saline, si manifestano muffe e alghe, capiamo che è stato compromesso anche l’isolamento termico dell’edificio e si rischia, nel tempo, il deterioramento e l’indebolimento della struttura.

Il fenomeno infatti è strettamente legato all’abbassamento della temperatura superficiale nelle zone interessate dall’umidità, ciò favorisce la formazione di condensa superficiale e quindi la propagazione di microrganismi di facciata.

E’ necessario quindi, ristabilire un equilibrio termo-igrometrico capace di scongiurare l’innescarsi di questo fenomeno, per farlo è opportuno servirsi di un prodotto che combini l’azione deumidificante, che permette alla muratura di traspirare e allontanare l’umidità, con l’azione di isolamento termico in modo da migliorare le prestazioni termiche della muratura umida ed evitare così la formazione di condensa superficiale.

La novità è webersan thermo evoluzione, un intonaco termo-deumidificante che combina l’azione di risanamento con quella di isolamento termico delle murature degradate dalla presenza di umidità di risalita e di sali solfatici, cloruri e nitrati.

webersan thermo evoluzione è un prodotto monocomponente 3 in 1: con lo stesso prodotto, miscelato per ottenere diversa consistenza, è possibile realizzare lo strato di rinzaffo, la successiva intonacatura e la rasatura finale della muratura.

UN UNICO PRODOTTO PER CONTRASTARE IN MANIERA DEFINITIVA L’UMIDITÀ
DELLA TUA CASA DA SOPRA A SOTTO

Vantaggi e Plus

ISOLANTE TERMICO NATURALE
oltre il 20 % più isolante rispetto agli analoghi di mercato
λ = 0,11 W/mk)

ALTISSIMA RESA
consumo 6 kg/mq per cm di spessore

ANTICONDENSA e ANTIMUFFA
È in grado di riscaldare la superficie del muro di oltre 3°C

  

Ciclo in interno

  1. Eseguire un rinzaffo stendendo un primo strato di aggancio di webersan thermo evoluzione totalmente coprente nello spessore di 0,5 cm, semplicemente schizzato e non lisciato. 

  2. Utilizzare  webersan thermo evoluzione per realizzare lo strato dell’intonaco da risanamento, in modo che lo spessore complessivo sia ≥ 2 cm; staggiare senza comprimere.

  3. Rasare il supporto utilizzando webersan evofinitura, usando l’impasto come un tradizionale rasante.

  4. Utilizzare webercote siloxcover L per la finitura, diluendo il prodotto con acqua pulita e applicandolo in due mani con pennello o rullo. 12 h prima l’applicazione trattare la superficie interessata con weberprim RC14

Ciclo in esterno

  1. Eseguire un rinzaffo stendendo un primo strato di aggancio di webersan thermo evoluzione totalmente coprente nello spessore di 0,5 cm, semplicemente schizzato e non lisciato.

  2. Utilizzare  webersan thermo evoluzione per realizzare lo strato dell’intonaco da risanamento, in modo che lo spessore complessivo sia ≥ 2 cm; staggiare senza comprimere.

  3. Rasare il supporto sempre con webersan thermo evoluzione, usando l’impasto come un tradizionale rasante. Si consiglia di interporre una rete in fibra di vetro tra la prima e seconda mano.

  4. Utilizzare il rivestimento webercote siloxcover F-R-M (pronto all’uso) per la finitura, applicandolo con spatola in acciaio inox, quindi frattazzare con frattazzo in plastica. 12 h prima l’applicazione trattare la superficie interessata con weberprim RC14.

Ciclo in interrato

  1. Impermeabilizzare la parete con la malta impermeabilizzante Osmotica weberdry OSMO clsG, in 2 mani totalmente coprenti. 

  2. Eseguire un rinzaffo stendendo un primo strato di aggancio di webersan thermo evoluzione totalmente coprente nello spessore di 0,5 cm, semplicemente schizzato e non lisciato.

  3. Utilizzare webersan thermo evoluzione per realizzare lo strato dell’intonaco da risanamento, in modo che lo spessore complessivo sia ≥ 2 cm; staggiare senza comprimere.

  4. Rasare il supporto sempre con webersan thermo evoluzione, usando l’impasto come un tradizionale rasante. Si consiglia di interporre una rete in fibra di vetro tra la prima e seconda mano.

Le nostre referenze